Kerek Store - LIVING, DESIGN & LIFESTYLE ~ Negozio online fashion urban style

 mioClick! ...all arround you! Standard Image Banner 180 x 150  Registrati ora e ottieni 8% di sconto su tutto il catalogo online. Ordine minimo 100€ Prenota online gli hotel eDreams! 180x150 - Continuativo Cibo & Accessori per Cani  Profumi Uomo - Donna - Bambino

BauBau Foto - Guarda le foto dei GrandeLupo Friends!

Produttori

MASSIME STORICHE SULLA TUTELA E DIRITTI DEGLI ANIMALI


Non tutti sanno che la tutela del benessere animale è un argomento su cui si discute da molto tempo… citiamo solo alcune cose scritte nel corso dei secoli che crediamo riassumano le idee di molti di noi…

"Saevitia in bruta est tirocinium crudelitatis in homines" Disse Socrate diversi anni prima di Cristo, durante un processo chiedendo  una pena esemplare per un giovane che aveva, per divertimento, accecato una rondine. E ciò argomentando che quello non sarebbe mai stato un buon cittadino, perchè chi dimostra istinti crudeli verso creature più deboli manca potenzialmente della capacità di convivenza e di rispetto civile anche con i propri simili.

Nel Settecento David Hume scrisse:
« È ridicolo negare una verità evidente, così come affaticarsi troppo a difenderla. Nessuna verità sembra a me più evidente di quella che le bestie son dotate di pensiero e di ragione al pari degli uomini: gli argomenti sono a questo proposito così chiari, che non sfuggono neppure agli stupidi e agli ignoranti. »

La tutela giuridica degli animali in Europa subì un significativo sviluppo solo alla fine del XX secolo. Sia il codice Zanardelli (1889), ad esempio, che il codice Rocco (1930)[15] non consideravano l'animale essere senziente e quindi non lo tutelavano in quanto tale, ma provvedevano alla tutela dell'uomo coprendendo i reati contro gli animali tra quelli avversi alla pubblica moralità e al buon costume. Ciò al fine di evitare il sentimento di orrore che l’uomo avverte di fronte a forme di incrudelimento nei confronti di altri esseri animati


Aforismi:

Victor Hugo:
I cani amano gli amici e mordono i nemici, a differenza degli esseri umani, che sono incapaci di amore puro e confondono l'amore con l'odio nelle loro relazioni.

Il cane è la virtù che, non potendo farsi uomo, s'è fatta bestia.

Schopenhauer:
Chi non ha mai posseduto un cane, non può sapere che cosa significhi essere amato.

J.K. Jerome:

Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione; non gli interessa se abbiate fortuna o no, se siete ricco o povero, istruito o ignorante, santo o peccatore. Siete il suo compagno e ciò gli basta. Egli sarà accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare, se occorre, per voi, la sua vita. Egli vi sarà fedele nella fortuna come nella miseria. E' il cane!

Mark Twain:
Il cane è un gentiluomo. Spero di andare nel suo paradiso, non in quello degli uomini.

Se raccogliete un cane affamato e lo nutrirete non vi morderà. Ecco la differenza tra l'uomo ed il cane.

Konrad Lorenz:

La scelta del padrone da parte di un buon cane è un fenomeno magnifico e misterioso. Con rapidità sorprendente, spesso in pochissimi giorni, si stabilisce un legame che è di gran lunga più saldo di tutti...

La fedeltà di un cane è un dono prezioso che impone obblighi morali non meno impegnativi dell'amicizia con una creatura umana.

Non crediate che sia crudele tenere un cane in un appartamento cittadino: la sua felicità dipende soprattutto dal tempo che potete trascorrere con lui, dal numero di volte che vi può accompagnare nelle vostre uscite; al cane non importa nulla aspettare per ore e ore davanti alla porta del vostro studio, se poi ne avrà in premio dieci minuti di passeggiata al vostro fianco. Per il cane l'amicizia personale è tutto. Ricordate però che in questo modo vi assumete un impegno tutt'altro che lieve, perché dopo e' impossibile rompere l'amicizia con un cane fedele, e darlo via equivale a un omicidio.


Lindsay:
Un cane è la sola cosa su questa terra che vi ami più di quanto non ami se stesso.

J. Herriot:

Dicono che gli animali non hanno un'anima... bè, io non ci credo. Se avere un'anima significa essere in grado di provare amore, fedeltà e gratitudine, allora gli animali sono migliori di tanti esseri umani.

Buffon:
Il cane è quel che c'è di meglio nell'uomo.

J. Moinaut:
L'anima di un cane fedele va in Paradiso a raggiungere l'essere che ama.

A. Toussenel:
In principio Dio creò l'uomo. Poi vedendolo così debole, gli donò il cane.

Seneca:
L'affetto per un cane dona all'uomo grande forza.

Anonimo:
Se al tuo cane non piace una persona, probabilmente non dovrebbe piacere neppure a te.


FAQ

Hai bisogno di aiuto? Guarda la nostra sezione FAQ.

Contattaci

Contattaci per email o chat ti risponderemo quanto prima!

Telefono:0123-456-789

Contatta GrandeLupo

galleria fotografica

Vai alla gallery

PayPal