Kerek Store - LIVING, DESIGN & LIFESTYLE ~ Negozio online fashion urban style

 mioClick! ...all arround you! Standard Image Banner 180 x 150  Registrati ora e ottieni 8% di sconto su tutto il catalogo online. Ordine minimo 100€ Prenota online gli hotel eDreams! 180x150 - Continuativo Cibo & Accessori per Cani  Profumi Uomo - Donna - Bambino

BauBau Foto - Guarda le foto dei GrandeLupo Friends!

Produttori

Il Calore del Cane

QUANDO SI VERIFICANO I PRIMI CALORI ? I primi calori si presentano a partire dai 6 mesi d'età. Nelle razze piccole sono più tardivi, fino a 10 o 12 mesi. Normalmente ricompaiono ogni 6 mesi ma, in alcune razze ed in certe condizioni ambientali, possono ricomparire ogni 5 mesi.

CHE COSA SIGNIFICANO I CALORI ? I calori ,anche se si presentano con una perdita di sangue, non equivalgono alle mestruazioni della donna. Infatti questa perdita non indica la fine di un ciclo ma significa che l'ovulazione è in atto. La cagna è feconda in questo periodo. Il calore (proestro + estro) dura circa 3 settimane . In teoria la cagna è feconda tra il nono ed il quindicesimo giorno dopo l'inizio del calore. In genere la cagna accetta il maschio quando si ferma il flusso sanguigno e la vulva si presenta meno turgida con piccole perdite paglierine.

AL PRIMO CALORE SI PUO' FAR COPRIRE UNA CAGNA ? E' meglio di no. Infatti il primo e talvolta anche il secondo calore sono anovulatori cioé senza ovulazione, non fecondi. Inoltre lo sviluppo fisico può non essere completato.

QUANDO FAR FIGLIARE UNA CAGNA ? La cagna, già pubere dai sei mesi d'età, raggiuge una completa maturazione verso i 18 mesi . E' comunque buona norma aspettare il compimento dei due anni d'età per effettuare le prime monte.

QUANDO FAR ACCOPPIARE UN MASCHIO ? Il maschio raggiunge una capacità riproduttiva già verso gli 8 mesi , ma si considera un'età giusta per l'accoppiamento intorno ai 12/14 mesi.

FINO A CHE ETA' SI POSSONO FAR FARE DEI CUCCIOLI ? Il cane maschio può procreare fino ad un' età avanzata, ma non è consigliabile superare gli otto o nove anni. Nella femmina non esiste menopausa ed i cicli continuano fino al termine della vita. Tuttavia bisogna evitare che una cagna rimanga incinta dopo letà di sette anni.

SI PORTA IL MASCHIO DALLA FEMMINA ? No. E' consigliabile portare la femmina a casa del maschio, questo perchè le cagne nel loro territorio sono aggressive, mentre in questa situazione il maschio deve essere dominante.

E' UTILE AIUTARE IL CANE A COPRIRE ? NO. Tenere la cagna ferma con la forza non è corretto, non aiuta l'accoppiamento e può essere causa di incidenti anche gravi come la frattura dell'osso penieno.

E' SUFFICIENTE UNA SOLA MONTA ? Può non esserlo.Si consiglia di ripeterla a giorni alterni finchè la cagna accetta il maschio. Se dovesse essere necessario fare una sola monta è consigliabile farla al 4°/5° giorno di estro, quando l'ovulazione è quasi terminata. In pratica il 14°/15° giorno dalle prime perdite di sangue che abbiamo visto. Si ricorda che la vita degli spermatozoi ( il seme maschile ) all'interno del genitale della femmina è di circa 4/6 giorni.

QUANTO DURA LA GRAVIDANZA ? La gestazione dura dai 58 ai 63 giorni,diciamo in media due mesi.Solo dopo un mese la cagna comincia a cambiare morfologia ,ingrossa un poco,dorme di più,mangia di più.Intorno a sei settimane le mammelle si fanno evidenti, la cagna presenta un ventre teso .

QUANDO E' IL CASO DI PREOCCUPARSI ? Raramente. Quando la gestazione supera i 63 giorni è utile far visitare la cagna.

COSA SONO LE PERDITE VERDI ? Alcune cagne presentano perdite verdastre per tutta la gravidanza,queste spariscono nelle ultime due settimane.E' una sostanza prodotta dalla placenta che non costituisce un problema.

QUALI SONO I SEGNI DEL PARTO IMMINENTE?  All'approssimarsi del parto la cagna può rifiutare il pasto ed anche vomitare un pò,la temperatura subisce un abbassamento fino anche a 36° nelle ultime 24 ore.La cagna sarà inquieta,incapace di star ferma,probabilmente ansimerà,il suo polso si farà più rapido. Ho visto cagne partorire senza nessuno di questi segni premonitori, non esistono leggi ferree in biologia.

QUANTO DURA IL PARTO ? Raramente supera le sei ore ,ma può arrivare fino a dodici . Una cagna primipara dà alla luce il primo cucciolo entro tre o quattro ore dall'inizio delle contrazioni. Il secondo sarà espulso in un tempo variabile dai venti minuti alle due ore. La placenta ,in genere viene espulsa insieme al cucciolo e la cagna stacca a morsi il cordone ombelicale. Ho avuto un caso di un pastore tedesco primipara che ha partorito tre cuccioli perfetti, tra il primo ed il secondo sono passate sette ore, tra il secondo ed il terzo mezz' ora.

E' NECESSARIO IL NOSTRO AIUTO ? No. In genere è consigliabile assistere a distanza senza mai intervenire. Tutto si svolge in modo naturale ed istintivo .In ogni momento la natura guida la cagna nel parto. Nel caso descritto nelle righe precedenti siamo al limite dell'intervento.

QUANTO DURA L'ALLATTAMENTO ? Circa 3/4 settimane ,in modo assiduo,dopo di che la cagna tenta di allontanare i cuccioli .Si può passare allo svezzamento completo intorno alla settima settimana.

LA CAGNA CHE E' SOGGETTA A GRAVIDANZE ISTERICHE GUARISCE CON LA GRAVIDANZA ? No. Questa è una cosa che si sente spesso ma ciò non è vero perché il progesterone viene sempre secreto in quantità patologica anche dopo una vera gravidanza.

SE UNA CAGNA NON VA IN CALORE COSA SI PUO' FARE ? L'indagine più efficace è il test del progesterone. Questo è un esame del sangue utile per diagnosticare alcuni problemi ginecologici. Per le disfunzioni ovariche e per l'infertilità si effettuano dei prelievi una volta al mese per sei mesi. Senza dubbio questi non sono che alcuni dei molti dubbi che assillano i proprietari del cane. Molte sono le persone che possono risolvere un quesito con sufficiente risultato ma il consiglio d'oro è il seguente: "diffidate di pseudo-esperti ed affidatevi a professionisti seri che possano mantenere voi tranquilli ed il vostro cane in splendida forma."


CICLO ESTRALE E ACCOPPIAMENTO NEL CANE

La femmina di cane raggiunge la maturità sessuale tra i sei e i ventiquattro mesi di età .I cani di razza piccola sono più precoci rispetto a quelli di razza gigante.

Il primo calore del vostro cane può essere silente , questo significa che può presentarsi senza che si presenti alcun cambiamento di comportamento né altro segno visibile.

Il primo calore può anche essere diviso o falso ovvero il vostro cane avrà un incompleto calore con interruzione per ripresentarsi poi due settimane dopo.

IL CICLO ESTRALE

La femmina di cane è un monoestrale stagionali ( presentano un solo ciclo durante la stagione riproduttiva).

La prima parte del ciclo viene denominata PROESTRO ( fase antecedente l'estro ), periodo in cui si assiste alle perdite ematiche e all'edema della vulva . La femmina potrebbe comportarsi come se fosse disponibile all'accoppiamento ma qualora un maschio tentasse di montarla lo rifiuterebbe. Questa fase di preparazione all'estro può durare dai tre ai diciassette giorni (mediamente nove) .

La seconda parte del ciclo si chiama ESTRO la femmina è pronta per l'accoppiamento e accetterà il maschio . In questo periodo si ha l'ovulazione nelle femmine di cane questa non è indotta dall'accoppiamento ma avviene spontaneamente . Questa parte del ciclo dura da tre a ventun giorni ( mediamente nove ).

La restante parte del ciclo DIESTRO consente alle femmine di mantenere la gravidanza . La concentrazione ormonale del progesterone in questa fase è alta . Ciò avviene in tutti i cani sia che siano o meno stati fecondati. Se la femmina è gravida la gravidanza si protrarrà per sessantatre giorni . Diversamente , seguirà un periodo di diestro della durata di novanta giorni circa seguito dall'ANAESTRO ( periodo di inattività sessuale tra i cicli ) di settantacinque giorni circa per poi ricominciare con un nuovo ciclo .

Alcune femmine vanno incontro al fenomeno detto di "falsa gravidanza", circa due o tre mesi dopo la fine del calore , periodo in cui si preparano all'allattamento ( aumento del tessuto mammaria e produzione di latte ) .

ACCOPPIAMENTO

Per un efficace accoppiamento consigliamo di consultarvi col vostro veterinario il quale sarà in grado di dirvi a che stadio del ciclo il vostro animale si trova e in quali giorni potrebbe risultare più favorevole il suo accoppiamento .

Durante la fase di prostro ed estro la concentrazione del progesterone dovrebbe essere misurata ogni due giorni, un improvviso innalzamento di tal ormone significherà che ci troviamo a due giorni dall'ovulazione e la femmina andrebbe quindi accoppiata entro tre quattro giorni . Se possibile l'accoppiamento dovrebbe avvenire in terza e quinta giornata o in quarta e sesta giornata dal momento dell'innalzamento.

Altro metodo si basa sulle modificazioni citologiche dell'epitelio vaginale , osservabili mediante strisci vaginali da eseguirsi ad intervalli di due giorni a partire dal prostro.

ACCOPPIAMENTO DIFFICOLTOSO

Qualora l'accoppiamento del vostro cane risultasse difficoltoso o presentasse problemi discutetene con il vostro Veterinario . Le cause più comuni sono da ricercarsi in presentazione della femmina al maschio in un momento sbagliato del ciclo, inesperienza e/o deficit anatomici dell'apparato genitale da parte di uno dei due soggetti.

Qualora l'accoppiamento avvenisse regolarmente ma non fosse seguito da regolare gravidanza le cause più comuni vanno da mancata ovulazione , mancata fecondazione , riassorbimento fetale .

Sarà compito del vostro Veterinario ricercarne la causa .

 Fonti: si ringrazia http://it.answers.yahoo.com & http://www.clinicaveterinaria.org


FAQ

Hai bisogno di aiuto? Guarda la nostra sezione FAQ.

Contattaci

Contattaci per email o chat ti risponderemo quanto prima!

Telefono:0123-456-789

Contatta GrandeLupo

galleria fotografica

Vai alla gallery

PayPal